150 anni d'Italia

ACU Piemonte
Associazione Consumatori Utenti

Ore 10:03 del 21/9/2014

Sportello provincia di Torino

Allo Sportello del Consumatore di ACU sito in Via Matteo Pescatore 15 a Torino è possibile accedere:

  • personalmente, gli operatori sono a disposizione dei cittadini che necessitano di informazioni e/o consulenze ai seguenti orari:
    lunedì: 9:30 - 13:00 / 14:30 - 17:30
    martedì: 9:30 - 13:00 / 14:30 - 17:30
    mercoledì: 9:30 - 17:30
    giovedì: 9:30 - 13:00 / 14:30 - 17:30
    venerdì: 9:30 - 13:00 / 14:30 - 16:30
    sabato: nei giorni 11/10, 22/11, 24/01, 28/02, 14/03, 09/05, 04/07
  • telefonicamente, al numero diretto 011.434.69.64: per mettersi in contatto con gli operatori al fine di ricevere tutte le informazioni necessarie;
  • tramite fax, al numero 011.44.77.555;
  • tramite indirizzo mail: torino@acupiemonte.it; gli operatori valutano quotidianamente le richieste ricevute via mail e (se necessario) si mettono in contatto con l'interessato fornendo tutte le indicazioni necessarie.

Novara e provincia

Allo Sportello del Consumatore di ACU sito in Via Monte San Gabriele n. 19/C a Novara è possibile accedere:

  • personalmente, gli operatori sono a disposizione dei cittadini che necessitano di informazioni e/o consulenze ai seguenti orari:
    lunedì: 8:30 - 12:30 / 14:00 - 17:00
    martedì: 8:30 - 12:30
    mercoledì: 8:30 - 12:30 / 14:00 - 17:00
    giovedì: 8:30 - 12:30
    venerdì: 8:30 - 12:30 / 14:00 - 17:00
  • telefonicamente, al numero diretto 0321.453768: per mettersi in contatto con gli operatori al fine di ricevere tutte le informazioni necessarie;
  • tramite fax, al numero 0321.397248;
  • tramite indirizzo mail: novara@acupiemonte.it; gli operatori valutano quotidianamente le richieste ricevute via mail e (se necessario) si mettono in contatto con l'interessato fornendo tutte le indicazioni necessarie.

Come raggiungerci: Circoscrizione Porta Mortara, autobus 6 direzione Torrion Quartara. 2a fermata di via Monte Gabriele.


Asti e provincia

Allo Sportello di Acu è per ora possibile accedere:

  • telefonicamente, al numero 0114346964: per mettersi in contatto con gli operatori al fine di ricevere tutte le informazioni necessarie;
  • tramite fax, al numero 0110703898;
  • tramite indirizzo mail: asti@acupiemonte.it gli operatori valutano quotidianamente le richieste ricevute via mail e (se necessario) si mettono in contatto con l'interessato fornendo tutte le indicazioni necessarie.

Per il prossimo anno abbiamo in progetto di ricevervi anche personalmente su appuntamento.


Mondovì

Lo Sportello del Consumatore di ACU sito in Via Trona 26/28 a Mondovì è possibile accedere:

  • personalmente, solo SU APPUNTAMENTO chiamando il numero 0174.670027;
  • telefonicamente, al numero diretto 0174.670027: per mettersi in contatto con gli operatori al fine di ricevere tutte le informazioni necessarie;
  • tramite fax, al numero 0174.670545;
  • tramite indirizzo mail: mondovi@acupiemonte.it; gli operatori valutano quotidianamente le richieste ricevute via mail e (se necessario) si mettono in contatto con l'interessato fornendo tutte le indicazioni necessarie.

Vercelli

Allo Sportello del Consumatore ACU - ACP in Via Mameli 19 a Vercelli, è possibile accedere:

  • personalmente, gli operatori sono a disposizione dei cittadini che necessitano di informazioni e/o consulenze ai seguenti orari:
    lunedì: 8:30-13:00
    martedì: 14:30-19:00
    mercoledì: 8:30-13:00
    giovedì: 8:30-13:00
    venerdì: 13:00-15:00
    sabato: 9:00-12:00
  • telefonicamente al numero 0161.260.465; le linee sono a disposizione di tutti i cittadini che vogliono mettersi in contatto con gli operatori al fine di ricevere tutte le informazioni necessarie;

Gli orari pubblicati sopra si riferiscono al ricevimento al pubblico.

Sportello del consumatore


CARTA INFORMATIVA

Lo Sportello del Consumatore è un servizio offerto dall'ACU Piemonte ai consumatori, tramite il proprio servizio legale.

Lo Sportello del Consumatore, fornisce valida tutela a tutti coloro che hanno subito (o ritenuto di aver subito) un danno o un pregiudizio nel vivere quotidiano.

Il servizio reso si concretizza nelle attività di informazione, assistenza e tutela ai consumatori.

Presso lo Sportello del Consumatore di ACU Piemonte è sempre disponibile personale specializzato che potrà fornirti delle risposte in merito alle seguenti problematiche:

  • ENERGIA E GAS
    (Enel, Eni, Iren, Sorgenia, Gas de France)
  • BOLLETTE TELEFONICHE
    (Telecom, Vodafone, Wind, H3G, Fastweb ..)
  • EQUITALIA
    (Cartelle esattoriali,multe)
  • ARTIGIANI E COMMERCIANTI
    (Consegne inesatte, garanzie)
  • PROFESSIONISTI
    (Medici, Dentisti, Avvocati, Commercialisti)
  • TURISMO E VIAGGI ORGANIZZATI
    (Voli, Viaggi organizzati, multiproprietà, Prenotazione di singoli servizi)
  • CONTRATTI IN GENERE
    (Consegne di beni difforme dall'ordine, garanzia, frodi, contratti conclusi fuori dai locali commerciali …ecc. es. Avron)
  • LOCAZIONE
    (affitti e compravendita di case, locali, box, attività commerciali)
  • PUBBLICITÀ INGANNEVOLI
  • BANCHE E ASSICURAZIONI
    (mutui, finanziamenti, carte di credito, prestiti)
  • ACQUISTI ONLINE
  • SANITÀ E FARMACI
  • PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
  • COMMERCIO
  • CONDOMINIO
    (problemi fra privati e di amministrazione)
  • AGENZIE PRATICHE AUTO
  • SERVIZI E PRODOTTI
    (prodotti difettosi, garanzie, vizi)
  • CENTRI ESTETICI, DIMAGRANTI, TRICOLOGICI
  • AGENZIE MATRIMONIALI E D'INCONTRO
  • CORSI PROFESSIONALI E SCUOLE PRIVATE

Un nostro esperto effettuata una prima disamina del caso e formulerà, gratuitamente, un primo consiglio per la risoluzione stragiudiziale della controversia.

I cittadini/consumatori, a seconda delle loro esigenze, possono accedere ai servizi offerti dallo Sportello del Consumatore di ACU attraverso diverse modalità, tutte egualmente efficaci:

  • Modalità diretta: recandosi personalmente presso la sede dello Sportello, ubicata a Torino in via Matteo Pescatore n. 15 negli orari pubblicati sul sito. Consigliamo di telefonare per fissare un appuntamento al fine di evitare lunghe attese e per assegnarvi il consulente esperto nella vostra materia.
  • Modalità telefonica e fax: la linea telefonica diretta 0114346964 sempre attiva ed una linea fax 0114477555 in ricezione automatica, vi consentiranno di inviare documenti e/o contratti in qualunque momento, sui quali è possibile ricevere una specifica consulenza
  • Modalità telematica: attraverso l'indirizzo e-mail sportello@acupiemonte.it e tramite il sito internet dell'Associazione www.acupiemonte.it e sulla pagina facebook: https://www.facebook.com/ACUAssociazioneConsumatori è possibile documentarsi attraverso il materiale informativo pubblicato ed inviare richieste d'aiuto e segnalazioni. Quotidianamente i nostri operatori valutano quanto pervenuto e si metteranno in contatto con l'interessato fornendogli tutte le indicazioni necessarie.
  • Modalità postale: inviando richieste di informazioni scritte presso lo Sportello i nostri esperti vi contatteranno per fornirvi una dettagliata risposta.

Nello specifico, la nostra linea d'azione si articola nel seguente modo:

A seguito di una consulenza mirata e precisa, forniamo al consumatore le indicazioni sufficienti per una corretta risoluzione del problema e, se necessario, gli operatori di Sportello formalizzano il reclamo e le richieste del cittadino privilegiando in ogni caso una composizione amichevole della vertenza.

Solo in seguito a reiterati tentativi di risolvere il contenzioso stragiudizialmente viene valutata, in accordo con l'interessato, l'opportunità d'intraprendere un'azione legale.

L'attività di consulenza e assistenza legale offerta allo Sportello consente al cittadino la possibilità di approfondire meglio la propria posizione giuridica alla luce delle più recenti norme legislative e giurisprudenziali, così da ricevere aiuto a seguire un iter procedurale avente ad oggetto la risoluzione della vertenza con il minimo dispendio economico possibile.

Lo Sportello di ACU Piemonte vanta un team d'eccezione fra civilisti, amministrativisti, tributaristi e penalisti.

Lo Sportello del Consumatore offre l'attività di tutela legale stragiudiziale, per quanto riguarda il giudizio in tribunale, il consumatore dovrà quindi rivolgersi ad un libero professionista da lui liberamente scelto, anche fra i professionisti del nostro Servizio Legale, nell'autonoma gestione da parte del professionista.

Individuazione delle prestazioni rese gratuitamente anche ai non iscritti all'associazione

Il consumatore, rivolgendosi allo Sportello, ha la possibilità di conoscere senza necessità di associarsi (e quindi gratuitamente), tramite una consulenza personale, telefonica o via internet resa da un esperto:

- quali sono i diritti che gli competono, ai sensi del Codice del consumo (decreto legislativo 206/2005), rispetto ad una situazione di conflitto con imprese o professionisti o artigiani per arrivare a capire il fondamento o meno delle proprie ragioni;

- quali sono le modalità per far valere i propri diritti;

- quali sono i costi richiesti dall'associazione per poter usufruire dell'ulteriore servizio di tutela stragiudiziale (‘apertura pratica') se richiesto.

La gratuità non può essere assicurata quando la controversia, per la mole della documentazione da consultare o per la singolarità del caso sottoposto, è di tale complessità che un esperto di normale diligenza non ha la possibilità di valutarla con sufficiente attendibilità in un ragionevole lasso di tempo.

Nel caso in cui il consumatore, identificatosi all'operatore dello Sportello, ritenga di non avere usufruito della gratuità delle informazioni cui ha diritto, senza necessità di tesserarsi, può rivolgersi alla Regione Piemonte - Settore Relazioni con il pubblico, Tutela dei Cittadini e dei Consumatori (tel. 0114325065 - 0114325274, fax 0114324774, e-mail: tutelati@regione.piemonte.it).

Indicazioni sui servizi di Sportello resi esclusivamente agli iscritti

Costi e durata dell'iscrizione

Il costo della quota di iscrizione per poter accedere al Servizio di Sportello è per il 2014 (ad eccezione di eventuali convenzioni con associazioni, cooperative) è di 40,00 €.

La durata dell'iscrizione è valida per 12 mesi dalla data di emissione della tessera associativa.

Non vi è alcun obbligo di rinnovo della stessa.

Per la gestione delle pratiche di tutela stragiudiziale verrà richiesta un'integrazione della quota di iscrizione per supportare i costi di gestione della pratica in base alla complessità della stessa.

Per costi di gestione si intendono fax, telefonate, cancelleria, impegno dei collaboratori alla soluzione della pratica. Per la natura del servizio i costi di gestione si intendono forfettari e saranno valutati caso per caso.

Il preventivo dei costi di gestione della pratica sarà comunicato antecedentemente al versamento della quota associativa.

Nel caso in cui l'associato, entro la validità della propria tessera, abbia la necessità di richiedere al servizio legale dell'associazione l'apertura di una seconda o terza pratica, dovrà versare solo più la quota di integrazione per il servizio.

Con il versamento della quota associativa eventuali pubblicazioni, newsletter, dispense, convenzioni ecc. saranno inviate e/o comunicate al socio.

 

ACU Piemonte - Regione Piemonte - C.F. 97703850012